Registrati
Ti sarà inviata una password per E-mail

Sin da piccolo, ci sono dei momenti in cui mi compare la miracolosa visione del ponte sullo stretto di Messina (quando bevo qualche bicchiere di troppo).

E’ un opera che almeno per una volta ogni quattro anni se ne sente  parlare.

Ora è il momento di Renzi, che a mio avviso promette ma non PREMETTE.

Di sicuro è un opera che sarà metaforicamente menzionata nelle sacre scritture, ma il Premier oltre a promettere questo disegno divino, dovrà premettere a tutti colo che vorranno raggiungere il sacro tempio in auto, di non percorrere l’ indemoniata autostrada SALERNO-REGGIO CALABRIA altrimenti si corre il rischio di essere riconosciuti come  martiri.

 

Facebook Comments

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi