Registrati
Ti sarà inviata una password per E-mail

Non necessariamente chi riesce a muovere i fili è una persona guidata da una forza luciferina.
Siamo ormai nell’epoca del plagio e della manipolazione ma non dobbiamo commettere l’errore di dare tutto per scontato.
E’  dalla nascita dell’umanità che esistono persone con un’ elevazione mentale maggiore delle altre, che sia intelligenza o un gene specifico, non si sa.

Anche a me è capitato di conoscere chi possiede attitudini e capacità diverse dalla norma.
Persone sobrie ed attente, che pur non rivestendo  la massima carica ,  riescono a fare “il bello ed il cattivo tempo”.

Le definisco con il nome di “registi“.

Sono ben distinte dal resto del mondo che li circonda.

Spesso, questo talento che possiedono, viene chiamato  superficialmente “furbizia”.
Personalmente non la  definirei tale, ma credo sia un agglomerato di intelligenza, profezia  e come dicono i francesi.. “savoir-faire”.

Sanno perfettamente di non piacere a tutti, poichè l’intelligenza e quella “superiorità”, intesa come saper dosare i sensi e l’emotività, non sono facilmente apprezzabili, anzi criticati da chi magari soffre di complessi di inferiorità.
La competitività che viene espressa,  rende inferiori il resto, che inevitabilmente tende a screditare.
Uno dei punti di forza è proprio questo essere consapevoli del proprio io e non cercare di cambiare per far piacere ad altri.

Saper di non piacere a qualcuno ed avere l’astuzia di non renderlo partecipe al proprio mondo, fa parte di un duro lavoro mentale, che non può far altro che portare benefici; In pratica, il regista  riesce a non interagire ed annullare le persone a cui sa di non essere gradito, evitando così inutili processi mentali.
In situazioni dove viene provocata la propria ira, riesce a sorridere e mantenere la calma, ma al momento giusto, elabora poche parole che feriscono molto più di un proiettile.

La caratteristica, che a mio avviso, le rende realmente diversi, è la capacità di saper gestire anche personaggi di forte temperamento, gli “ingestibili”; Sanno cosa dire e come muoversi per far piacere altrui, ma sempre restando fedeli ad uno scopo ben preciso.
Inutile dimenarsi, sono i registi a creare ciò che credono debba essere creato.

Ad un amico “in montagna” a cui andrebbe il premio come “miglior regia” R.D. !!

[]
1 Step 1
Riproduzione

Gli articoli apparsi originariamente su questo sito possono essere riprodotti liberamente, sia in formato elettronico che su carta, a condizione che non si cambi nulla, che si specifichi la fonte – il sito web Spaccanapoliblog http://www.spaccanapoliblog.it – e che si pubblichi anche questa precisazione. Per gli articoli ripresi da altre fonti, si consultino i rispettivi siti o autori.

Previous
Next

 

Facebook Comments

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi