Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

L’attuale corsa per la carica di presidente degli stati uniti, come al solito diventa “il gossip mondiale”,  linfa vitale per un serio giornalismo modello Signorini.

Tv, quotidiani, radio e web ci aggiornano minuziosamente su quest’evento con termini tipo

SCONTRODUELLOKOSFIDACHIVINCEILDIBATTITOSELFIEDIMASSAMALORETESTAATESTATENSIONIAUDIENCE

I “giornalisti” (poverini) stracarichi di lavoro e stress,  ricercano le notizie più stravaganti, quelle che insomma siamo abituati a  sentire,  anche perchè attualmente a chi potrebbe mai interessare una seria informazione sui punti salienti del proprio programma politico, il proprio punto di vista sulla fame nel mondo, la propria politica rispetto allo sfruttamento di energie sostenibili e rinnovabili, alle possibili soluzioni per l’alterazione delle condizioni naturali dell’aria, all’attuazione di  una serie di cambiamenti volti a sostenere una qualità di vita migliore..
Ma, diciamoci la verità, un gran bel selfie è sempre attuale e trasmette serenità, invitando anche i più piccini a riflessioni politiche FORZA CLINTON !!

Source: Hillary Clinton/Instagram

Anche un bel capello arancione e pose da robert redford in proposta indecente, sono ottimi spunti per una sana, ma allo stesso tempo divertente informazione FORZA TRUMP !!

Del resto cosa vuoi che sia il presidente degli Stati Uniti D’America.. solo il comandante in capo delle forze armate di una  superpotenza,  colui che può nominare giudici federali , firma leggi, nomina funzionari pubblici e tante ma tante altre cose che a noi non devono interessare, per noi infatti è riservata la conoscenza alternativa, quella cioè che ci illumina e ci informa che l’appassionato di wrestling, Trump, al dibattito in Tv, era  in completo blu notte e cravatta blu elettrico, mentre l’ex first lady in total red (fonte ANSA).

I “giornalisti” pro Clinton, narrano della  tenacia e la grande passione che nutre questa 160118134132-donald-trump-nigel-parry-large-169donna per il proprio lavoro,  ha saputo, addirittura, superare uno dei più grandi scandali degli Stati Uniti (Lewinsky), per cui riassumendo,possiamo affermare che si tratta di una donna di successo, magnanima moglie  e madre apprensiva (chisà se in grembo un giorno porterà il messia).
“Naturalmente credo che i giornalisti si riferissero a scandali  stile Beautiful, poichè  sono ben altri gli scandali di questo paese”.

 I pro Trump invece descrivono quest’uomo dalle mille risorse e da una carriera immobiliare impeccabile, un businessman , insomma, dotato di un carisma divino.. la sua promessa di sconfiggere l’isis ci rende tutti più sicuri !!

Purtoppo questo film horror è lo specchio dell’occidente :
Politici, non per vocazione, ma convenienza o per stupida sete di potere, informazione del tutto deviata e mediocre , il popolo frastornato e confuso  che sa solo che dovrà votare per questi due soggetti (magari la chiave per il voto sta nella possibilità di avere un selfie con il leader)  ..
Insomma chi non ha modo o non sa ricercare con canali non convenzionali programmi politici, può ritenersi soddisfatto nell’apprendere una serie di notize del tipo :

TRUMP : usa una lacca speciale helmet hair, mangia humberger e polpettone ma non beve alcolici e caffè, si è sposato 3 volte, è un fan di amanda knox e Tyson voterà per lui

CLINTON : forse bisessuale, non guida auto dal 96, ama la salsa piccante, DiCaprio voterà per lei,il primo presidente “donna” (ne siamo certi ?)

Vorrei proprio vederli a vendere cocco sulle spiagge romagnole in pieno agosto,  sarei curioso di captare la tenacia ed il gran carisma.

L’unica notizia che ho appreso con un sorriso è quella che all’inizio degli anni 90, trump aveva proposto a Marinella (famosa azienda napoletana che produce cravatte artigianali) l’apertura di un punto vendita nella trump tower, ma l’imprenditore partenopeo nonostante gli fossero stati offerti tanti dollari,rifiutò.

[]
1 Step 1
Riproduzione

Gli articoli apparsi originariamente su questo sito possono essere riprodotti liberamente, sia in formato elettronico che su carta, a condizione che non si cambi nulla, che si specifichi la fonte – il sito web Spaccanapoliblog http://www.spaccanapoliblog.it – e che si pubblichi anche questa precisazione. Per gli articoli ripresi da altre fonti, si consultino i rispettivi siti o autori.

Previous
Next

 

 

Facebook Comments

Scrivi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi